Ragazza di diciannove anni muore in ospedale a Cefalù: scattano le indagini

Pubblicato il 19 maggio 2009 22:15 | Ultimo aggiornamento: 19 maggio 2009 22:37

Una commissione d’indagine esterna è stata nominata dalla Fondazione San Raffaele Giglio di Cefalù per fare piena luce sul decesso di una diciannovenne avvenuto stamani in ospedale.

La ragazza era entrata in sala operatoria, giovedì 14 maggio, per un intervento di urologia in laparoscopia. In fase iniziale erano sorte delle complicanze di tipo emorragico. La giovane è stata successivamente trasferita in terapia intensiva e l’indomani sottoposta a un nuovo intervento di rivascolarizzazione aortica. Quindi il ritorno in rianimazione dove, dopo quattro giorni, è deceduta.