Cronaca Italia

Cosenza, si tuffa in piscina e muore a 14 anni: forse un malore

Un ragazzo di 14 anni e’ morto nel pomeriggio mentre faceva il bagno nella piscina di un villaggio turistico a San Nicola Arcella, sulla costa ionica cosentina. Il ragazzo, secondo la ricostruzione fatta dai carabinieri della Compagnia di Scalea, si e’ gettato in piscina ed ha avuto un malore finendo poi sott’acqua.

Il bagnino lo ha soccorso praticandogli il massaggio cardiaco. Sul posto sono intervenuti anche i medici del 118, ma per il ragazzo non c’e’ stato niente da fare. Al momento non e’ stato chiarito se il bambino sia morto per il malore e o se sia annegato. Il ragazzo, originario della provincia di Caserta, era giunto a San Nicola Arcella stamani insieme ai genitori per trascorrere un periodo di vacanza.

To Top