Ragnatele e vermi in dolcetti sardi, due indagati

Pubblicato il 15 ottobre 2011 15:48 | Ultimo aggiornamento: 15 ottobre 2011 15:48

TORINO, 15 OTT – Dolcetti sardi con ragnatele e vermi, vivi e morti: lo ha denunciato una cliente di una catena di supermercati che li ha acquistati in un punto vendita a Venaria Reale (Torino).

La Procura di Torino, coordinata dal pm Raffaele Guariniello, ha disposto il sequestro delle confezioni di prodotto presenti nel punto vendita. Ha inoltre indagato in stato di liberta' il direttore del supermercato e il titolare dell'azienda dolciaria, che ha sede nel Sassarese, per l'ipotesi di reato di violazione della legge sugli alimenti.