Rai-Agcom, anche ministri nelle intercettazioni

Pubblicato il 13 Marzo 2010 21:20 | Ultimo aggiornamento: 13 Marzo 2010 21:20

I nomi di alcuni ministri emergono dagli atti dell’indagine Rai-Agcom. Lo si apprende da fonti vicine alle indagini.

Componenti dell’esecutivo sarebbero stati intercettati indirettamente mentre parlavano al telefono con persone nei confronti delle quali la magistratura tranese aveva disposto le intercettazioni.

Poiché il contenuto delle conversazioni non ha alcuna rilevanza penale, le intercettazioni non saranno trascritte e sarà disposta la loro distruzione.