Ramy, la mamma Hasnaa: “Ora date la cittadinanza a tutti quelli nati in Italia”

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 marzo 2019 10:07 | Ultimo aggiornamento: 27 marzo 2019 10:09
Ramy, la mamma Hasnaa: "Ora date la cittadinanza a tutti quelli nati in Italia"

Ramy, la mamma Hasnaa: “Ora date la cittadinanza a tutti quelli nati in Italia”. Nella foto Ansa: Ramy Shehata con il papà  

ROMA – “Sono felice, per lui, per questi ragazzi. Ma adesso date la cittadinanza a tutti quelli che sono nati in Italia. Non ai genitori, solo ai bambini, loro sono italiani”.

Lo chiede, in un’intervista al Corriere della sera, la signora Hasnaa, 41 anni, madre di Ramy. Sull’altro ragazzo che diventerà italiano, Adam, aggiunge: “Se lo merita. Anche lui è stato bravo, quel giorno: lui, come Ramy. Ma soprattutto è un bravo ragazzo e non lo dico perché è mio figlio. Sarà un bravo cittadino italiano”.

“Io ringrazio l’Italia – prosegue – e tutte le persone che hanno permesso questo, ma dico anche che bisognerebbe riconoscere la cittadinanza ai bambini che nascono qui. Lasciamo stare noi genitori, non fa niente, per noi è andata così: ma non c’è da aver paura di questi ragazzi che crescono da italiani”.

Alla domanda se i suoi figli si sentono italiani, risponde: “Tantissimo e ci tengono. Non rinnegano le loro radici, ma anche a casa parlano solo in italiano. In Francia li chiamavano “gli italiani”. Da noi pasta, passata di pomodoro e basilico non mancano mai, io ho imparato a fare le lasagne e il tiramisù”.

Ramy avrà la cittadinanza. Il padre: “Sono contentissimo”

Nella giornata di ieri, martedì 26 marzo, era arrivata la notizia della cittadinanza. E il padre di Ramy, Kaled Shehata, aveva dichiarato: “Salvini ha appena detto sì alla cittadinanza per mio figlio Ramy? Io non ne so ancora niente, se fosse così sarei contentissimo, e sarà contento anche mio figlio Rami, che è qui con me, ha una faccia felice ed è contentissimo”.

Ramy invece, aveva commentato così la notizia: “Sono contento, ringrazio Matteo Salvini e Luigi di Maio”. E’ vero che incontrerà Salvini? “Si, voglio vederlo e salutarlo, domani – ha detto il padre – andrò a Roma con Ramy per incontrarlo”.

Fonte: Ansa