Cronaca Italia

Rapine in casa a Reggio Calabria, cinque arresti

Cinque persone sono state arrestate dai carabinieri a Reggio Calabria con l’accusa di avere compiuto una serie di rapine ai danni di anziani dopo essersi introdotti nelle loro abitazioni. Gli arresti sono stati eseguiti dai militari della Compagnia cittadina in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip su richiesta della Procura della Repubblica. Agli arrestati viene contestata l’associazione per delinquere finalizzata a rapine, sequestro di persona e lesioni.

Secondo quanto è emerso dalle indagini, i cinque arrestati, quattro uomini ed una donna, tra i mesi di marzo e maggio scorsi, avrebbero commesso almeno sette rapine in casa di persone anziane, sottoposte anche a pestaggi. Dopo i primi fermi, avvenuti nello scorso mese di giugno, a seguito di un episodio delittuoso i militari hanno ricostruito tutta l’attività della banda di rapinatori, contestando loro anche l’associazione per delinquere. Tra i molti indizi raccolti, riferiscono i carabinieri, anche un video registrato in occasione di una rapina in un negozio del centro di Reggio Calabria.

To Top