Ravenna, imbrattato con simbolo SS monumento che ricorda strage nazista

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Febbraio 2020 11:37 | Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2020 12:50
Polizia, Ansa

Ravenna, imbrattato con simbolo SS monumento commemorativo a strage nazista (foto Ansa)

ROMA – Nella notte tra giovedì e venerdì 21 febbraio alcuni vandali hanno imbrattato il monumento che ricorda la strage del 1944 del Ponte degli Allocchi in centro a Ravenna con il simbolo delle SS. Sulla lapide commemorativa delle 12 persone, perlopiù legate ad attività partigiana, uccise in rappresaglia nazifascista, è stato vergato anche un insulto, mentre ai piedi è stato lasciato il messaggio ‘Ciao Artioli’, con riferimento a Ivano Artioli, presidente della locale Anpi.

Il precedente.

Solo qualche giorno fa una grossa svastica era stata dipinta con vernice nera sul monumento al Sacrario ai caduti della Brigata Cremona di Camerlona, alle porte di Ravenna. Lo sfregio era stato segnalato su Facebook anche dal sindaco Michele De Pascale che aveva parlato di “gesto di gravità assoluta e di inqualificabile violenza”.

“Purtroppo – le parole di De Pascale – l’ennesimo insopportabile episodio, tra i tanti avvenuti in questi ultimi giorni in Italia, di atti vandalici che inneggiano al fascismo, al nazismo e all’antisemitismo. Voglio dirlo con forza, Ravenna, città Medaglia d’oro al valor militare, non tollera tali ignobili azioni e reagiremo con la decisione necessaria”.

 Il sacrario accoglie le spoglie di numerosi caduti appartenenti al gruppo combattente della Brigata Cremona impegnati durante la Seconda guerra mondiale per liberare l’Italia dal nazifascismo.

Fonte: Ansa.