Ravenna: le installano un pacemaker a 105 anni. Sta bene

Pubblicato il 20 Giugno 2012 21:15 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2012 21:22

RAVENNA, 20 GIU – Il suo cuore aveva già battuto in autonomia quasi quattro miliardi di volte, ma le serviva un aiuto per superare un improvviso rallentamento del polso dovuto all'eta' avanzata. E' per questo che una signora di 105 anni di Lugo (Ravenna) è stata sottoposta dai medici della cardiologia del locale ospedale, l'Umberto I, a un impianto di pace maker.

La signora, perfettamente lucida e pienamente autonoma – ha fatto sapere l'Ausl di Ravenna in una nota – e' stata accompagnata verso le 7 di ieri al pronto soccorso dell' ospedale lughese perché la sera precedente le era stato riscontrato polso lento. Il rallentamento era dovuto a un blocco del sistema elettrico del cuore legato all'età avanzata. Per questo l'anziana paziente è stata ricoverata nell'unità di Terapia Intensiva Cardiologica, dove le è stato subito posizionato un pace maker temporaneo (un filo elettrico che dalla gamba sale al cuore), il quale ha permesso di ristabilire il normale ritmo cardiaco. Dopo meno di un'ora, una volta organizzata la seduta operatoria, un medico della Cardiologia, assistito da un' infermiera esperta, ha effettuato l'impianto del pace maker definitivo, che d'ora in poi provvedera' a segnare il passo del cuore della 105enne.