Ravenna, 17enne muore dopo un bagno in piscina

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Giugno 2020 10:29 | Ultimo aggiornamento: 15 Giugno 2020 10:30
Marina di Ravenna, 17enne muore dopo un bagno in piscina

Marina di Ravenna, 17enne muore dopo un bagno in piscina (foto ANSA)

RAVENNA – Uno studente 17enne di Ravenna, Andrea Rossi, è improvvisamente morto dopo essere uscito dalla piscina di uno stabilimento balneare di Marina di Ravenna.

La tragedia è accaduta sabato pomeriggio, 13 giugno, sotto agli occhi degli amici e della fidanzata del giovane.

La comitiva era andata in piscina per festeggiare il compleanno della ragazza.

Dopo alcune bracciate, il giovane ha sentito il bisogno di uscire dall’acqua e si è accasciato.

Inutili le manovre rianimatorie dei bagnini di salvataggio prima e degli operatori del 118 poi.

A lungo medici e infermieri hanno cercato di rianimarlo, ma prima che potesse arrivare in ospedale il ragazzo è morto.

Stando a quanto si è appreso, scrive il Corriere di Romagna, pare che il ragazzo avesse mangiato un boccone prima di fare un tuffo nella piscina interna allo stabilimento balneare.

“Era un ragazzo meraviglioso, sempre sorridente, molto educato”, ha detto al Resto del Carlino la direttrice dell’Engim Rina Giorgetti.

Il ragazzo stava terminando il primo anno all’Engim dopo aver lasciato Ragioneria.

La mamma ha ringraziato i compagni di classe per la vicinanza: la scuola questa mattina ha abbassato le veneziane e posto le bandiere a mezz’asta in segno di lutto per la scomparsa del 17enne.

Non sono stati ancora fissati i funerali. (fonti ANSA, RESTO DEL CARLINO)