Abusa della fidanzatina 14enne del figlio. La scusa: “Vi insegno come si fa”

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 febbraio 2018 1:29 | Ultimo aggiornamento: 3 febbraio 2018 1:29
Padre abusa della fidanzatina del figlio. Diceva di volergli insegnare a fare sesso

Abusa della fidanzatina 14enne del figlio. La scusa: “Vi insegno come si fa”

RAVENNA – Con la scusa di dare loro lezioni di sesso, avrebbe abusato della fidanzatina 14enne di suo figlio. Per questo un padre ultra quarantenne di Ravenna è stato condannato a 9 anni di carcere. L’accusa è di violenza sessuale continuata.

Secondo i giudici l’uomo, incensurato, avrebbe approfittato della fragilità psicologica della minorenne per toccarla a farsi toccare mostrando così al figlio “come ci si comporta con una donna“.

Secondo quanto delineato dalla Procura, che aveva chiesto una condanna ben più severa a 15 anni, l’uomo le avrebbe anche mostrato film pornografici inducendola poi a ripetere su di lui quanto appena visto. E avrebbe assistito a vari rapporti sessuali intercorsi tra i due fidanzatini, sia in camera che sui sedili dell’auto.

L’imputato – difeso dagli avvocati Claudio Cicognani e Alessandro Mancuso – ha sempre negato tutto riconducendo le accuse a una lamentata “suggestionabilità” della ragazzina di fronte alle domande incalzanti dei genitori.

Le motivazioni della sentenza verranno depositate entro 90 giorni. Il figlio dell’uomo, inizialmente parte offesa per maltrattamenti, è invece ora indagato in concorso con il padre.

Ai genitori di lei e alla stessa ragazzina, costituitisi parte civile al processo, il collegio penale del Tribunale di Ravenna ha riconosciuto in totale 60 mila euro di provvisionali.