Ravenna: scontro tra navi mercantili, una affonda. Due morti FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Dicembre 2014 11:02 | Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre 2014 16:06
Ravenna: scontro tra navi mercantili, una affonda. Feriti e dispersi

Ravenna: scontro tra navi mercantili, una affonda. Feriti e dispersi

RAVENNA – Scontro tra navi mercantili al largo di Ravenna: due morti, cinque recuperati fuori pericolo, quattro dispersi.

Le due imbarcazioni sono entrate in collisione nel mar Adriatico. Una delle due navi, un mercantile turco sarebbe affondato.

La collisione tra i due mercantili è avvenuta al largo della costa di Marina di Ravenna, a circa due miglia dall’imboccatura del lungo porto canale della città romagnola. Al momento dello scontro – avvenuto, probabilmente, mentre un mercantile entrava e l’altro usciva dal porto – nel Ravennate era in corso una fitta nevicata, che potrebbe avere ridotto la visibilità; agitato – a causa del maltempo che grava sull’intera regione – il mare al largo delle coste romagnole.

I due mercantili che si sono scontrati sono il Gokbel e la Lady Aziza, entrambe general cargo. La prima, quella affondata, batte bandiera turca, ha come ‘home port’ Istanbul ed era in transito su Ravenna dal porto di Brindisi. E’ stata costruita nel 2008, è lunga 87 metri e larga 13 e ha una stazza lorda di 2.126 tonnellate. La seconda batte bandiera del Belize ed è stata costruita nel 1991. E’ lunga 97 metri e larga 16 per una stazza lorda di 3.828 tonnellate. L’ultimo porto toccato era stato quello di Tripoli.

(Foto Ansa)