Reggio Calabria. Blitz dei carabinieri, scoperti cinque bunker della ‘ndrangheta

Pubblicato il 10 Giugno 2010 9:33 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2010 9:54

Cinque bunker sono stati scoperti nella locride dai carabinieri di Reggio Calabria e di Torino. La scoperta è avvenuta nel corso delle perquisizioni disposte dalla Dda di Torino nell’ambito dell’inchiesta che stamani ha portato all’esecuzione di numerosi arresti tra il Piemonte e la Calabria.

Eseguiti dalla Dia e dal Comando provinciale dei Carabinieri di Torino almeno 11 arresti nei confronti di affiliati a cosche della ‘ndrangheta,alcune delle quali originarie di Platì e operanti anche in Piemonte. L’operazione, ancora in corso, si svolge in tutta Italia.

Colpite le famiglie Marando, Perre e Trimboli. Le accuse vanno dal riciclaggio agli omicidi di Antonio e Antonino Stefanelli e Franco Mancuso, uccisi nel ’97 in una faida mafiosa. Sequestrati terreni, abitazioni e quote societarie riconducibili ai Marando