Reggio Calabria: agguato in un bar, ucciso il pregiudicato Carmelo Morena

Pubblicato il 31 Marzo 2011 8:07 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2011 8:17

REGGIO CALABRIA – Un pregiudicato, Carmelo Morena, 64 anni, è stato ucciso in un agguato giovedì mattina a Reggio Calabria. L’agguato è stato compiuto mentre Morena si trovava in un bar del centro cittadino. A sparare una sola persona armata di pistola, che si è poi allontanata a piedi.

La morte di Carmelo Morena e’ stata istantanea. Uno dei colpi sparati dall’assassino, tra l’altro, lo ha raggiunto alla testa. Nel momento dell’omicidio nel bar c’erano soltanto Morena, che era entrato per prendere un caffè, e il titolare del locale. Quest’ultimo, dopo aver assistito all’omicidio, ha avvertito un malore.

Sul fatto di sangue hanno avviato indagini i carabinieri della compagnia di Reggio Calabria che stanno approfondendo, in particolare, i rapporti e le conoscenze di Morena nei contesti criminali di Reggio Calabria. L’ipotesi investigativa che viene presa in considerazione, infatti, è che l’omicidio sia da collegare ad una vendetta maturata negli ambienti della criminalità reggina.