Reggio Emilia, anziano ipovedente perde l’orientamento e muore investito da un’auto

di redazione Blitz
Pubblicato il 5 Settembre 2019 16:55 | Ultimo aggiornamento: 5 Settembre 2019 16:55

(Foto d’archivio)

REGGIO EMILIA  –  Un uomo di 75 anni, Felice Rossa, ipovedente, è morto poche ore dopo essere stato investito da un’auto a Reggio Emilia. 

L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di mercoledì 4 settembre, intorno alle 17:30. L’uomo stava attraversando la strada nei pressi della rotatoria tra via Lungo Crostolo e viale Umberto I, in centro storico. E’ stato soccorso e trasportato d’urgenza all’ospedale Santa Maria Nuova, dove è stato ricoverato in gravissime condizioni, ma questa mattina è morto.

In base alla prime ricostruzioni della polizia municipale, che indaga sulla dinamica, sembra che l’uomo si fosse perso, abbia perso l’orientamento e si sia ritrovato ad attraversare lontano dalle strisce pedonali, affidandosi al bastone bianco ma senza altri riferimenti, probabilmente. E’ stato travolto da una Peugeot 208 guidata da una donna. Ora gli inquirenti dovranno accertare eventuali responsabilità.

Felice Rossa viveva in via Montefiorino, non lontano dal luogo dell’incidente. Era vedovo. Lascia i figli Marco e Paolo.

Fonti: Ansa, Reggionline