Reggio Emilia, si ferma al casello sulla A1 per pagare ma scopre il casellante morto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 marzo 2018 14:00 | Ultimo aggiornamento: 19 marzo 2018 14:00
casellante morto reggio emilia

Reggio Emilia, si ferma al casello sulla A1 per pagare ma scopre il casellante morto

ROMA – Un casellante in servizio a Reggio Emilia, Marco Severi, 56 anni, è stato trovato morto all’interno della sua postazione.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

A notarlo già privo di vita è stato un automobilista, che si è fermato al casello dell’A1 per pagare il pedaggio. Sul posto una volante della questura e la polizia stradale.

L’uomo ha dato l’allarme intorno alle 19.45 di sabato 17 marzo quando è uscito al casello dell’Autosole di Reggio di Mancasale. Voleva pagare il pedaggio con il bancomat ma avuto dei problemi e ha premuto il pulsante per chiedere aiuto, ma nessuno arrivava, così ha deciso di scendere dalla vettura facendo la scoperta.

Marco Severi (come riporta la Gazzetta di Reggio), aveva 56 anni, era di San Martino in Rio, ed è stato stroncato molto probabilmente da un infarto.

Immediatamente sul posto sono arrivati i soccorsi, ma per l’uomo non c’era più nulla da fare ed è stato dichiarato il decesso sul posto.