Reggio Emilia: cosparge la strada di chiodi per non essere disturbato

Pubblicato il 25 ottobre 2011 13:30 | Ultimo aggiornamento: 25 ottobre 2011 13:32

REGGIO EMILIA – Per non essere disturbato dal passaggio di auto davanti a casa ha deciso di cospargere la strada di chiodi a quattro punte. Bilancio: una decina di auto con le gomme forate, sei esposti delle vittime presentati ai carabinieri di San Polo d'Enza (Reggio Emilia) e il presunto responsabile, un 58enne del luogo, denunciato al termine delle indagini per danneggiamento.

L'uomo ha respinto ogni accusa, ma i militari – durante una perquisizione casalinga – gli hanno trovato diversi chiodi artigianali uguali a quelli lasciati ripetutamente sulla stradina sterrata che conduce sulle rive dell'Enza. Una stradina da anni motivo di scontro fra chi ne usufruisce e il 58enne che vi abita di fianco. Tra la primavera e l'estate scorsa, pero', vari automobilisti di passaggio si sono ritrovati con i pneumatici forati e alcuni di loro hanno deciso di rivolgersi ai carabinieri.