Reggio Emilia, si toglie la vita gettandosi dalla rupe con il cane tra le braccia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Aprile 2019 15:19 | Ultimo aggiornamento: 29 Aprile 2019 15:19
Reggio Emilia, si toglie la vita gettandosi dalla rupe con il cane tra le braccia (foto d'archivio Ansa)

Reggio Emilia, si toglie la vita gettandosi dalla rupe con il cane tra le braccia (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Si è tolto la vita lanciandosi dalla rupe con in braccio il suo cane. 

Un uomo di 34 anni di Ramiseto, in provincia di Reggio Emilia, si è tolto la vita lanciandosi dalla Pietra di Bismantova, una montagna dell’Appennino Reggiano. L’uomo si è gettato nel vuoto stringendo tra le braccia il suo cane e per entrambi non c’è stato nulla da fare. Per recuperare i corpi sul  posto sono intervenuti carabinieri, squadre del Soccorso alpino, vigili del fuoco, squadre di volontari del 118.

Prima di togliersi la vita l’uomo ha anche scritto due lettere d’addio indirizzate ai genitori. 

I corpi dell’uomo e del cane sono stati visti questa mattina, verso le 7,30, da qualcuno che passava sul sentiero che conduce alla ferrata e che ha poi chiamato i soccorritori. Fonte: Reggio Sera.