Cronaca Italia

Regione Molise, allarme bomba: 12 ore di controlli e uffici off limits

Regione Molise, allarme bomba: 12 ore di controlli e uffici off limits

Regione Molise, palazzo Moffa

CAMPOBASSO – Allarme bomba alla Regione Molise: dodici ore tra controlli e uffici off-limits dopo una telefonata anonima giunta lunedì sera poco prima delle 22 alle forze dell’ordine che annunciava la presenza di un ordigno in una delle sedi della Regione, a Campobasso.

Subito è scattato l’allarme con polizia, carabinieri e vigili del fuoco impegnati nelle operazioni di verifica, operazioni che si sono protratte fino alle 10 di martedì mattina, con riscontri negativi: le varie sedi istituzionali, quella della giunta in via Genova, e quella del Consiglio in via IV novembre, sono rimaste evacuate in attesa del cessato allarme.

La telefonata è stata fatta da una cabina telefonica di via Scarano, nel quartiere Cep. Una voce, con accento locale, ha annunciato: “C’è una bomba radiocomandata con 120 chili di tritolo sotto il palazzo della Regione”. Senza specificare in quale edificio: inevitabili quindi i controlli ovunque fino a stamattina.

A Palazzo Vitale nella tarda serata di lunedì è arrivato anche il governatore Paolo Frattura, per verificare di persona l’accaduto; ha fatto lo stesso anche il presidente del Consiglio regionale, Vincenzo Niro, che si è recato a Palazzo Moffa.

To Top