Rho, spara alla compagna e poi si toglie la vita

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Aprile 2020 10:38 | Ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2020 10:40
Rho omicidio-suicidio, spara alla compagna e si toglie la vita

Rho omicidio-suicidio, spara alla compagna e si toglie la vita (Foto archivio ANSA)

MILANO – Ha sparato alla compagna e poi si è tolto la vita. Questa la ricostruzione più probabile per i carabinieri per i corpi di una coppia trovati la sera del 2 aprile in un appartamento a Rho, in provincia di Milano, che propendono per la tesi dell’omicidio-suicidio.

Le vittime sono un uomo di 38 anni e la compagna di 52 anni. Secondo quanto ricostruito, la sera di giovedì la madre dell’uomo ha provato a chiamarlo e quando non ha ricevuto risposta ha dato l’allarme. I carabinieri sono arrivati nell’appartamento e hanno trovato i due corpi riversi sul divano che presentavano segni di arma da fuoco. 

Sul posto i militari hanno trovato anche una pistola revolver, che era detenuta illegalmente. Secondo la ricostruzione degli investigatori, l’uomo ha sparato alla donna, che era separata e madre di due figli, poi ha rivolto l’arma verso sé stesso e si è tolto la vita. Il movente sarebbe il momento di crisi che la coppia stava attraversando.

(Fonte ANSA e Il Giorno)