Riciclaggio: Scaglia ai domiciliari in Val D’Aosta

Pubblicato il 18 maggio 2010 11:56 | Ultimo aggiornamento: 18 maggio 2010 12:17

Silvio Scaglia

L’ex amministratore delegato di Fastweb, Silvio Scaglia, trascorrerà la detenzione agli arresti domiciliari nella sua casa di Champoluc (Ayas) in Val D’Aosta.

E’ quanto riportato dal Sole 24 Ore a seguito della decisione del gip Aldo Morgigni che ha concesso al manager gli arresti domiciliari. Scaglia – che abitualmente vive a Londra – è accusato di associazione per delinquere finalizzata alla frode fiscale e false dichiarazioni tributarie della Società.

Il manager dal 2008 ha fissato la residenza nel piccolo centro della val d’Ayas, facendo lievitare il reddito medio del paese (66.408 euro a contribuente).