Rieti, marinavano la scuola per andare a scippare: denunciate due quattordicenni

Pubblicato il 1 Giugno 2011 21:05 | Ultimo aggiornamento: 1 Giugno 2011 21:06

RIETI – Marinavano la scuola per andare a scippare. E’ successo a Rieti, dove due ragazze di 14 anni che frequentano una scuola media del capoluogo sono state denunciate per furto dalla Polizia di Stato per aver tentato di scippare la borsa ad una passante nella zona del Tribunale della città.

Gli investigatori della Squadra Mobile hanno iniziato le ricerche delle due minorenni e, dopo averle rintracciate nel centro cittadino, le hanno pedinate per poi bloccarle in zona Regina Pacis, mentre stavano, presumibilmente, per compiere un nuovo scippo ai danni di una anziana.

Durante l’attività di pedinamento, gli agenti hanno inoltre notato che le ragazze venivano seguite da una auto guidata da una donna di 47 anni, rivelatasi la ‘mente’ delle attività criminali delle due ragazze, a cui indicava le persone da scippare.

Le due minorenni state riaffidate ai genitori mentre la donna, oltre rispondere in concorso del reato di scippo, dovrà rispondere dell’aggravante prevista per aver indotto minori a commettere un reato.

“Sono rimasti allibiti gli stessi uomini della Squadra Mobile, che pure non sono dei novellini – ha commentato il Questore di Rieti, Carlo Casini – trovandosi di fronte, al momento dell’intervento, due ragazzine di scuola media che avevano marinato la scuola per scippare nel centro della città. Per fortuna nessuno si è fatto male e noi sappiamo come il furto con strappo, specie nei confronti di persone anziane, si può, talvolta, concludere in modo drammatico”.