Giugliano, Napoli. Protesta impianto rifiuti, operai sui tetti

Pubblicato il 19 Maggio 2010 10:09 | Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2010 10:26

Protestano i 68 lavoratori dell’ex impianto Cdr della zona Asi di Giugliano in Campania (Napoli). Sono saliti sui tetti dell’impianto e minacciano di lanciarsi nel vuoto.

Chiedono il ripristino delle condizioni economiche garantite negli anni scorsi perché i salari sono stati tagliati di 300 ai 400 euro mensili. Sul posto i vigili del fuoco che hanno steso un tendone per contenere eventuali gesti estremi.