Rifiuti Roma, emergenza sanitaria: la Regione allerta le Asl, colonie di vermi sotto l’immondizia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Giugno 2019 9:38 | Ultimo aggiornamento: 27 Giugno 2019 9:39
Rifiuti Roma, emergenza sanitaria: la Regione allerta le Asl, colonie di vermi sotto l'immondizia

Rifiuti Roma, emergenza sanitaria: la Regione allerta le Asl, colonie di vermi sotto l’immondizia

ROMA – La Regione Lazio ha allertato le Asl “in relazione ai possibili effetti sulla salute pubblica” collegata al “protrarsi della mancata raccolta dei rifiuti a Roma”. Lo rende noto l’assessorato alla Sanità, che ha invitato le Asl a “verificare la corretta rimozione dei rifiuti in particolar modo nelle vicinanze di ospedali, nidi e scuole materne e spazi pubblici adibiti ad attività collettiva come i mercati rionali”.

Anche l’opposizione, che contesta l’immobilismo della giunta e della stessa sindaca Raggi che non vuole riconoscere l’emergenza e il fallimento della gestione, aggiunge sale sulla ferita di una città inondata dall’immondizia: dal VI municipio sono giunte le foto dell’invasione dei vermi, i bigattini, che prosperano sotto la coltre di rifiuti.

La denuncia arriva anche dall’Asl Rm1, che specifica: “I bigattini in sé non sono pericolosi per la salute: certo, se le cose restano così la situazione potrebbe cambiare e diventare più pericolosa. In tutte queste zone sarebbe però necessario non solo rimuovere i rifiuti ma provvedere a una sanificazione e a una bonifica dei cassonetti e dell’asfalto almeno di prossimità”.

5 x 1000

Tuttavia la situazione attuale non permette al personale Ama di svolgere in sicurezza il proprio lavoro. Secondo quanto denunciato dal Pd, infatti, “in queste condizioni, i lavoratori di Ama sono esposti a pericolose conseguenze per la salute”