Rignano sull’Arno (Firenze), trovate ossa umane in un parco giochi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Giugno 2020 11:13 | Ultimo aggiornamento: 8 Giugno 2020 11:13
Rignano, Ansa

Rignano sull’Arno (Firenze), trovate ossa umane in un parco giochi (foto Ansa)

ROMA – Delle ossa, probabilmente umane, sono state ritrovate in un parco giochi di Cellai di Rignano sull’Arno (provincia di Firenze).

Le ossa sono state ritrovate nella mattinata di domenica 7 giugno.

Le ossa sembrano datate nel tempo ed erano dentro una cassetta di legno, del tipo di quelle usate per contenere delle bottiglie di vino.

La scatola riporta sul fronte un disegno con soggetto rurale, forse il logo di una casa vinicola.

E’ stato un abitante della frazione a segnalare il contenitore al 112.

Il parco giochi è piccolo ma frequentato ed è vicino a un circolo Arci.

Le ossa, ad una prima valutazione visiva e come riferito preliminarmente dal medico legale, sarebbero umane benché risalenti nel tempo.

Sono state sequestrate e saranno esaminate presso l’istituto di medicina legale. I rilievi sono stati effettuati dalla Sezione Investigazioni Scientifiche del comando provinciale di Firenze.

Scrive la Nazione:

Sul posto sono intervenuti subito i carabinieri. Le ossa, a un primo apprezzamento visivo e come riferito preliminarmente dal medico legale, sarebbero verosimilmente umane e datate nel tempo. Le ossa sono state sequestrate e saranno esaminate presso l’Istituto di medicina legale dell’ospedale fiorentino di Careggi. I rilievi sono stati effettuati dalla sezione investigazioni scientifiche del comando provinciale dell’Arma dei carabinieri. (Fonti: Ansa, La Nazione).