Rimini: 7 anni, riga “per gioco” 13 auto con bastoncino. Si sfiora la rissa

Pubblicato il 23 agosto 2012 16:00 | Ultimo aggiornamento: 23 agosto 2012 16:01

riminiRIMINI – Un bimbo di 7 anni con un bastoncino da spiedino in mano ha rigato “per gioco” ben 13 macchine parcheggiate davanti all’hotel di Rimini dove risiedeva con i genitori. E’ stato velocissimo e ha fatto un manicomio. Immaginate l’ira dei proprietari quando se ne sono accorti, e il rammarico dei genitori che si dovranno accollare tutti i danni… Ne è nata una discussione così accesa che c’è stato bisogno dell’intervento dei Carabinieri per placare gli animi.

Tutto è successo nel pomeriggio del 22 agosto, quando una pattuglia della stazione dei Carabinieri di Miramare è stata chiamata d’urgenza dall’albergo perché stava per scoppiare una rissa. I “belligeranti” erano, ovviamente, i proprietari delle auto, tutte con vistosi graffi sulla carrozzeria, e i genitori del bambino. Gli albergatori avevano chiamato i genitori del bimbo per far sì che si facessero carico dei danni. Ma i due non si erano accorti di nulla perché il figlio si era allontanato pochi minuti mentre loro erano a pranzo.

Era andato nel parcheggio e per gioco aveva raccolto da terra un bastoncino, lo aveva spezzato e si era messo a girare tra le auto. I carabinieri hanno affidato il minore alla ‘vigilanza’ dei genitori, invitandoli a farsi carico dei danni del bimbo.