Rimini, furto a casa di Serena Grandi: rubati oggetti d’oro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Novembre 2019 20:54 | Ultimo aggiornamento: 9 Novembre 2019 20:54
Serena Grandi, furto in casa a Rimini: rubati oggetti d'oro

Serena Grandi (Foto archivio ANSA)

RIMINI – Furto nella casa riminese dell’attrice Serena Grandi. Sull’accaduto indaga la polizia che vi ha fatto un sopralluogo, in zona Marina Centro. L’allarme è scattato verso le 20 di venerdì 8 novembre, quando la Grandi ha allertato la polizia per un’effrazione.

Gli agenti della Questura di Rimini hanno riscontrato la manomissione della porta d’ingresso e secondo l’attrice, che si è riservata di fare un inventario e con calma per integrare la denuncia, sarebbero stati rubati alcuni oggetti d’oro. Il furto sarebbe avvenuto nel pomeriggio. Secondo gli investigatori ci sarebbero buoni spunti per una pista da seguire.

L’attrice (che secondo quanto riportano alcuni media online si è detta pronta a parlarne con Matteo Salvini, che il 10 novembre sarà nella zona di Rimini) già nel 2013 aveva subito un furto al ristorante che gestiva a Borgo San Giuliano di Rimini.

All’epoca i carabinieri avevano rintracciato tre persone mentre viaggiavano su un’auto con targa straniera nella quale avevano trovato un computer portatile che una volta acceso mostrò sul desktop una fotografia di Serena Grandi. L’attrice venne contattata telefonicamente dai carabinieri e disse loro di aver subito un furto nel suo ristorante “La locanda di Miranda”. I tre presunti ladri vennero arrestati. (Fonte ANSA)