Rimini, due ultra ottantenni lo fanno spesso e volentieri. I nipoti di lei denunciano il focoso amante

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 aprile 2019 12:33 | Ultimo aggiornamento: 24 aprile 2019 12:33
Rimini, due ultra ottantenni lo fanno spesso e volentieri. I nipoti di lei denunciano il focoso amante

Rimini, due ultra ottantenni lo fanno spesso e volentieri. I nipoti di lei denunciano il focoso amante

ROMA – I nipoti di una signora di 80 anni hanno denunciato il nuovo compagno della madre, un pensionato di 85 anni perché avrebbe circuito la donna fino a farla innamorare. E’ successo in provincia di Rimini, nell’entroterra della Valconca, e la denuncia ai carabinieri è scattata quando la nipote dell’anziana donna ha sorpreso la coppia di ottantenni mentre facevano sesso.

La Procura valuterà se sussista un profilo penale per il comportamento dell’uomo e se effettivamente la donna soffra di una qualche patologia senile, tale da limitarne la capacità di scelta. Fatto sta che i due, nonostante la stretta sorveglianza di una badante assoldata alla bisogna, appena possono fanno l’amore. Nella denuncia presentata dai nipoti si riferisce di amplessi quotidiani e ripetuti.

Per i nipoti la nonna sarebbe afflitta da un eccesso di libido, tale da arrendersi ogni volta alle avances del compagno e dimenticando in seguito gli amplessi cui si abbandona. Per i nipoti il focoso amico ne approfitta: lo hanno denunciato per stalking, circonvenzione di incapace, violenza sessuale. In ogni caso, deve esserci qualcosa nell’acqua del fiume Conca, forse tra le piante, nei pollini… Chissà. (fonte Ansa)

5 x 1000