Rimini, pensano di sparare ai lupi ma sono carabinieri: due denunciati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 settembre 2018 11:07 | Ultimo aggiornamento: 14 settembre 2018 11:07
rimini lupi carabinieri

Rimini, pensano di sparare ai lupi ma sono carabinieri: due denunciati

RIMINI – Hanno sparato ad una pattuglia dei carabinieri credendo di essere attorniati da lupi. Due fratelli pesaresi sono stati denunciati per aver sparato, in località Serra di Valpiano di Pennabilli, nel Riminese, mirando verso una pattuglia di forestali e Guardie venatorie, impegnati in un’attività di monitoraggio del lupo con la tecnica del “wolf-howling“.

La tecnica consiste nell’emissione di ululati pre-registrati a cui rispondono i lupi presenti in zona.

I due denunciati pensavano quindi di sparare a dei lupi. Nella perquisizione domiciliare sono stati sequestrati due revolver ad uso sportivo illecitamente detenuti e sono stati anche individuati abusi edilizi.