Rimini, mangia un panino e resta soffocato per un boccone di traverso: muore dopo settimane di agonia

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 Settembre 2019 20:13 | Ultimo aggiornamento: 9 Settembre 2019 20:13
Rimini, mangia un panino e resta soffocato per un boccone di traverso: muore dopo settimane di agonia

Rimini, mangia un panino e resta soffocato per un boccone di traverso: muore dopo settimane di agonia

RIMINI – Stava mangiando un semplice panino, ma l’ultimo morso è stato fatale. Così un uomo di 61 anni è rimasto soffocato per un boccone finito di traverso. E’ morto dopo settimane di agonia a causa delle gravi lesioni cerebrali riportate. Troppi i minuti in cui l’ossigeno non è arrivato al suo cervello. 

La tragedia si è consumata all’ospedale di Rimini dove l’uomo era stato trasportato d’urgenza a seguito dell’incidente. Per settimane è stato ricoverato in stato di coma nel reparto di Rianimazione. Amici e familiari sono rimasti in attesa al suo capezzale, sperando in un recupero. Fino a 8 giorni fa, quando le sue condizioni sono improvvisamente peggiorate ed è stata dichiarata la sua morte. 

Non è raro che accada. In Italia ogni settimana una persona muore per soffocamento da cibo. A conti fatti, circa 50 persone l’anno, soprattutto tra ad anziani e bambini di età inferiore ai tre anni.

Fonte: Il Resto del Carlino