Cronaca Italia

“Nessun aumento dei pedaggi autostradali”, il Consiglio di Stato boccia il Governo

Nessun aumento dei pedaggi autostradali. Il Consiglio di Stato conferma la sentenza già emessa dal Tribunale amministrativo del Lazio, rigettando quindi il ricorso urgente presentato dal Consiglio dei Ministri.

La discussione nel merito, si legge nell’ordinanza, è stata fissata per la fine del mese: l’appello del governo contro l’ordinanza del Tar “potrà essere esaminato nel rispetto del contraddittorio tra le parti nella camera di consiglio fissata per il 31 agosto”.

“Si tratta di un’altra vittoria per tutti i cittadini”, commenta Nicola Zingaretti, presidente della Provincia di Roma. “Adesso, al più presto, l’Anas si adegui alla decisione presa dal Tar e confermata dal Consiglio di Stato di diminuire i pedaggi – conclude Zingaretti – perché chi amministra la cosa pubblica deve rispettare la legge senza atteggiamenti servili con i potenti e lassisti con le persone normali”.

To Top