Rissa per un cappuccino troppo caldo, due baristi cinesi finiscono all’ospedale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Ottobre 2020 13:24 | Ultimo aggiornamento: 15 Ottobre 2020 13:24
Rissa per cappuccino troppo caldo, due baristi cinesi finiscono all'ospedale

Rissa per un cappuccino troppo caldo, due baristi cinesi finiscono all’ospedale (foto archivio Ansa)

Follia a Multedo dove è scoppiata una rissa per un cappuccino troppo caldo, due baristi cinesi sono finiti all’ospedale.

 Una rissa per un cappuccino troppo caldo è finita con due baristi, marito e moglie, in ospedale.

E’ successo questa mattina a Multedo, un piccolo quartiere del ponente genovese situato tra Sestri Ponente e Pegli.

I due, cinesi di 30 e 32 anni, titolari del bar sono stati aggrediti da un cliente che si lamentava della temperatura della bevanda, rifiutandosi di pagare.

E’ nata una discussione che è poi degenerata in una vera e propria rissa in mezzo alla strada.

Il titolare del bar ha colpito il cliente con un cartellone mentre quest’ultimo ha spinto la donna facendola cadere per terra.

Sul posto sono intervenuti il personale del 118 e i carabinieri.

L’avventore è scappato mentre marito e moglie soni stati trasportati al Villa Scassi in codice giallo.

Nel video YouTube, si vede l’intervento dei sanitari con i due baristi, oscurati per motivi di privacy, a terra fuori dal bar di Multedo. (fonte ANSA, video YouTube).