Messina: rissa tra famiglie, un’adolescente sfregia al volto una coetanea

Pubblicato il 14 maggio 2010 14:11 | Ultimo aggiornamento: 14 maggio 2010 14:39

Ha sfregiato con un bisturi una coetanea: un taglio dall’orecchio al mento. È accaduto a Messina, dove una diciassettenne è stata arrestata ieri sera dalla polizia dopo una rissa avvenuta in viale Annunziata.

Altre cinque persone sono state denunciate. La ragazza sfregiata è stata trasportata in ospedale, dove le sono stati praticati dei punti di sutura.

Quattro persone coinvolte nella rissa hanno riportato lesioni.

La lite sarebbe nata tra due nuclei familiari a causa della relazione, non gradita, tra una parente dell’arrestata e un uomo appartenente all’altra famiglia.

La ragazza arrestata avrebbe prima trascinato per i capelli la coetanea. Arrivata in una zona più appartata l’ha sfregiata al viso