Il ristorante di Imbersago che non pagava le tasse dal 2009

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Dicembre 2013 15:25 | Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre 2013 15:25
Imbersago (foto Wikipedia)

Imbersago (foto Wikipedia)

IMBERSAGO (LECCO) – Conosciuto da tutti, sconosciuto al fisco. E’ un ristorante di Imbersago, nel cuore della Brianza, in provincia di Lecco, un locale sempre pieno e con vista panoramica sulla vetta del Resegone. Un ristorante “fantasma” visto che dal 2009, come ha scoperto oggi la Guardia di Finanza, i proprietari non hanno mai versato un centesimo di imposte. Prenotazioni web, cucina prelibata, insegne, il ristorante era tra i più ambiti di Lecco.  Ma, dopo settimane di controlli, verifiche e accertamenti, gli uomini delle Fiamme gialle hanno scoperto la maxi evasione.

Anche se non c’è alcun provvedimento della Procura di Lecco, i proprietari, dopo la scoperta della frode fiscale, hanno deciso di abbassare le saracinesche. Nessun contributo era stato versato neanche a camerieri e cuochi, come riporta il Corriere della Sera: a 30 fra cuochi e camerieri che si sono alternati dal 2009, pur essendo regolarmente assunti, non gli hanno mai versato i contributi previdenziali e assistenziali.