Ristoratore spara e ferisce un ladro nel cremonese

Pubblicato il 22 novembre 2010 23:17 | Ultimo aggiornamento: 22 novembre 2010 23:17

Uno dei titolari della Trattoria dell’Autista di Pessina Cremonese (Cremona) ha sparato alcuni colpi di pistola per spaventare e mettere in fuga i ladri che avevano appena rubato un videopoker dal suo locale, ma uno dei proiettili è rimbalzato sull’asfalto e ha ferito uno dei malviventi.

Il ristoratore è S.D., 55 anni, uno dei titolari del bar-tabaccheria del locale che si affaccia sulla via Mantova al confine tra Pessina Cremonese e Torre de’ Picenardi. Il ferito è un venticinquenne originario del Kosovo: dopo essere fuggito insieme al resto della banda, è stato trasportato all’ospedale Oglio-Po di Casalmaggiore (Cremona) dai tre complici che lo hanno abbandonato davanti all’ingresso e sono fuggiti facendo perdere le loro tracce.

I medici hanno operato d’urgenza il ferito e hanno asportato il proiettile che aveva perforato un gluteo ed era salito in direzione dello stomaco. Adesso il giovane è fuori pericolo.