Roberta Felici uccisa a colpi di forbici: compagno Cristi Ionut Raulet confessa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 aprile 2018 13:21 | Ultimo aggiornamento: 4 aprile 2018 13:21
Roberta Felici uccisa a colpi di forbici, confessa il compagno

Roberta Felici uccisa a colpi di forbici: compagno Cristi Ionut Raulet confessa

LA SPEZIA – Roberta Felici è stata massacrata a colpi di forbici dal compagno Cristi Ionut Raulet nella loro casa di Sarzana, in provincia di La Spezia, il 3 aprile.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano e Ladyblitz in queste App per Android. Scaricate qui Blitz e qui Ladyblitz.

L’uomo, 29 anni, ha confessato di aver ucciso la fidanzata di 53 anni al culmine di una lite nel suo appartamento nel condominio Olga di via del Molini alla Bradia. La donna, che lascia 3 figli avuti da una precedente relazione, è stata colpita a morte con delle forbici.

A far scattare l’allarme sono stati i vicini che hanno sentito le grida della lite spegnersi all’improvviso. All’arrivo degli agenti, per Roberta non c’era più nulla da fare. Dopo ore di interrogatorio, il fidanzato ha dichiarato che a scatenare la lite sarebbe stata la reazione della sua vittima quando lui le ha comunicato che voleva lasciarla. La Procura ha disposto l’autopsia sul corpo della donna, per definire la dinamica del delitto, e intanto la madre di Roberta non si dà pace:

“Roberta non c’è più, quell’uomo che neanche conosco bene, me l’ha portata via per sempre. E’ una tragedia immane”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other