Roberta Ragusa, arrestato un testimone per aver picchiato il padre

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 ottobre 2013 14:07 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2013 14:07
Roberta Ragusa

Roberta Ragusa

PISA – Roberta Ragusa, le ultime notizie. E’ stato arrestato per aver picchiato il padre uno dei possibili supertestimoni del caso di Roberta Ragusa, la donna scomparsa dalla sua casa di Gello di San Giuliano, nei pressi di Pisa, la notte del 13 gennaio 2012. L’uomo, un 43enne della zona, scrive oggi Il Tirreno, aveva riferito di aver visto quella notte la donna salire sull’auto del marito, Antonio Logli, unico indagato per omicidio e occultamento di cadavere. Un racconto che, dopo quello di Loris Gozi che disse di avere visto Logli fuori dalla sua casa più o meno alla stessa ora, smentirebbe la versione dei fatti del marito che ha sempre raccontato di essere andato a dormire prima di mezzanotte lasciando la moglie in cucina mentre compilava la lista della spesa e di non averla più vista fino al mattino dopo quando si è accorto che non si era coricata ed era sparita nel nulla.

L’uomo era già stato arrestato un mese fa per stalking nei confronti della sia compagna. Questa volta i carabinieri lo hanno arrestato per le violenze sul padre.