Cronaca Italia

Roberta Ragusa, gli inquirenti: “Nessun nuovo testimone”

Roberta Ragusa

Roberta Ragusa

ROMA – Roberta Ragusa, le ultime notizie. “Antonio Logli è l’unica pista”, l’unico indagato, l’unico, per gli inquirenti, indagato per l’omicidio di Roberta Ragusa, la donna svanita nel nulla la notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012 dalla sua casa di Gello di San Giuliano Terme in provincia di Pisa. E non solo. La procura aggiunge: “Non ci sono nuovi testimoni”. Si stringe il cerchio intorno ad Antonio Logli, il marito di Ragusa. E a breve i carabinieri consegneranno la relazione finale.

La data X è il 7 maggio: entro questa data la procura dovrà decidere se archiviare il caso o rinviare a giudizio Logli. Ad incastrarlo ci sarebbero anche due testimoni: Loris Gozi, il giostraio vicino di casa della famiglia Logli, e Silvana Piampiani che avrebbe visto il marito di Roberta in quella strada dopo la mezzanotte, quando invece lui ha sempre detto di essere a letto.

 

 

To Top