Roberta Ragusa, nuove ricerche con laser in casa di Antonio Logli

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Giugno 2013 13:18 | Ultimo aggiornamento: 24 Giugno 2013 13:18

ragusaPISA – Roberta Ragusa, le ultime notizie. In questi giorni gli investigatori passeranno nuovamente al setaccio la casa dei Logli e le zone limitrofe con nuove tecnologie “ultramoderne e sofisticate” (oltre al georadar sarà utilizzato anche un particolare laser).

C’è la convinzione, infatti, riporta La Nazione “che quel che cercano da poco meno di un anno e mezzo non sia molto lontano da lì”. Nell’ultimo mese tante le novità tra interrogatori e nuove testimonianze.

Prima la raffica di interrogatori della seconda metà di maggio, quando in Procura gli investigatori ha sentiti i familiari, il collaboratore, alcuni vicini di Logli e la sua amante, Sara Calzolaio.Poi, il ritorno dei Ris a Gello: in via Gigli, dove la notte fra il 13 e il 14 gennaio 2012 Loris Gozi vide il marito di Roberta da solo e poi, quindici minuti più tardi, un uomo e una donna litigare furiosamente. Più di recente, invece, c’è stata la rivelazione dell’esistenza di una testimone(amante per una notte del marito di Roberta), la quale ha riferito che ha Antonio Logli nell’estate 2011 le aveva confidato le difficoltà e i problemi economici che sarebbero scaturite da un’eventuale separazione dalla moglie. Così facendo avrebbe confermato quello che secondo la Procura è il movente di questo delitto: i soldi e le conseguenze di ordine pratico (figli, lavoro e casa) che una separazione (specie per colpa) avrebbe inevitabilmente provocato.