Roberta Ragusa, procura di Pisa chiede proroga delle indagini

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Ottobre 2013 - 17:01 OLTRE 6 MESI FA
Roberta Ragusa

Roberta Ragusa

PISA – Roberta Ragusa, le ultime notizie.  La procura di Pisa ha inoltrato nei giorni scorsi la richiesta di proroga per altri 6 mesi delle indagini sulla scomparsa di Roberta Ragusa, la donna svanita nel nulla dalla sua abitazione di Gello di San Giuliano Terme (Pisa) la notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012 e per la cui scomparsa risulta indagato per omicidio volontario e occultamento di cadavere il marito Antonio Logli. Il gip dovrà decidere entro 10 giorni e se la richiesta sarà accolta sarà l’ultima proroga disponibile per le indagini.

Gli inquirenti sono convinti da tempo che Antonio Logli abbia ucciso sua moglie e ne abbia poi fatto sparire il corpo, per poi denunciarne la scomparsa la mattina seguente. L’uomo, difeso dall’avvocato Roberto Cavani, ha però sempre respinto ogni addebito. E il suo legale presto, nell’ambito delle sue indagini difensive, interrogherà l’ultimo testimone di questa vicenda, il vigile del fuoco Filippo Campisi che per venti mesi è rimasto nell’anonimato prima di essere individuato e ascoltato dai carabinieri. Campisi ha raccontato che una notte di gennaio vide ”uscire da casa Logli una donna in vestaglia che salì su una vecchia jeep chiara parcheggiata in strada e poi partita in direzione di Pisa”.