Roberta Ragusa, Sara Calzolaio urla: “Ho detto tutto in procura…” Poi scappa in una chiesa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Maggio 2013 13:25 | Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2013 13:42
Roberta Ragusa

Roberta Ragusa

PISA – Roberta Ragusa, le ultime notizie. E’ terminato l’interrogatorio di Sara Calzolaio, l’amante di Antonio Logli, marito di Roberta Ragusa e unico indagato per la scomparsa della moglie.

Ai pm “ho detto tutto quello che avevo da dire. Andate via” dichiara, appena uscita dalla procura Sara Calzolario, cercando di sfuggire a giornalisti e fotografi.

Sara Calzolaio, come riporta l’Ansa, ha abbandonato la procura da un ingresso secondario e ha cercato di seminare giornalisti e cameramen senza rispondere alle loro domande e anzi inveendo contro di loro per respingerne l’ ‘assedio’. Con il volto semicoperto da una sciarpa, un cappellino e un cappuccio si è riparata dietro a un ombrello con il quale ha colpito fotografi e cameramen per farsi spazio e ripetendo di non voler parlare.

L’amante di Antonio Logli, unico indagato per omicidio volontario e occultamento di cadavere per la scomparsa della moglie Roberta Ragusa, ha continuato a gridare di avere “detto tutto quello che aveva da dire” ai magistrati e ha continuato a tentare di sfuggire all’assalto dei giornalisti per centinaia di metri e sotto lo sguardo attonito di decine di passanti gridando piu’ volte “andate via’”e rifugiandosi in una chiesa.

L’Ansa poi continua la cronaca della fuga. Prima di rifugiarsi dentro la chiesa Sara Calzolaio ha continuato a respingere l’assalto dei cronisti ed e’ addirittura inciampata e caduta. “Non avete rispetto per dei bambini – ha urlato ai giornalisti, riferendosi ai figli di Logli e Roberta Ragusa dei quali è stata anche la baby sitter – siete solo degli avvoltoi”.

E poi alle giornaliste: “Siete dei mostri”. Nessuno l’ha accompagnata e ai giornalisti che le chiedevano se c’era qualcuno ad attenderla da qualche parte ha risposto piangendo: “Non ho nessuno”.