Roberto Calenda, impiccato a scuola. Testimone: “Ho visto ragazzo issare una corda…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Aprile 2014 9:19 | Ultimo aggiornamento: 23 Aprile 2014 9:19
Il racconto della testimone

” Il racconto della testimone

NAPOLI – “Ho visto un ragazzo con lo zainetto e i pantaloni corti buttare una fune dell’albero” è questo il racconto chiave di una testimone, una residente della zona della scuola Pavese di via Fontana a Napoli, che avrebbe visto un ragazzo issare una corda proprio dove Roberto Calenda è stato trovato ieri, martedì 22 aprile. impiccato con le mani legate.

“Ha fatto casino – racconta -. Allora mi sono affacciata, mi sono fatta vedere e questo si è spostato. Ma mi sono detta: ‘Che fa questo con la fune? Forse vuole mettere l’amaca per stare al fresco’. Poi è andato dall’altro lato e non l’ho più visto”. “Potrei riconoscerlo? No, mi sembrava nero, ma poi mi sono accorta che non era di colore”.

Dice di aver avuto la sensazione che qualcosa di brutto stava avvenendo: “Ho avuto un brutto pensiero – spiega – e mi sono detta ‘Ma guarda che vado a pensare'”.

Guarda il video con le dichiarazioni della testimone