Roberto Cavalli: “Se vedo una Ferrari mando la foto della targa alla Finanza”

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 settembre 2013 12:54 | Ultimo aggiornamento: 18 settembre 2013 12:54
Roberto Cavalli

Roberto Cavalli

ROMA – Roberto Cavalli detesta chi evade, di più: fotografa le targhe delle Ferrari che vede in giro e le spedisce alla Guardia di Finanza. Lo stilista lo ha detto al Fatto Quotidiano, subito dopo aver dichiarato la sua simpatia per Matteo Renzi:

Quando Renzi andò da Briatore gli mandai un sms. Ero meravigliato. Perché frequentare chi ha avuto guai con la Finanza? Io non sopporto chi scherza con le tasse. Si figuri che quando vedo le Ferrari parcheggiate in giro mando le targhe ai finanzieri.

Davvero?

Giuro. Fossi al governo, obbligherei i ricchi a versare metà dei loro grandi patrimoni. Per questo, all’inizio, le mosse di Matteo mi sembravano strane. Poi ho capito.

Cosa?

Che lui va a cena con Briatore, o ad Arcore da Berlusconi, per imparare il linguaggio del nemico.

Renzi l’infiltrato.

E fa bene: devi conoscere chi combatti.