Cronaca Italia

Varese: anche Bossi ai funerali di Ferrario, editore de La Prealpina

Centinaia di persone hanno partecipato stamani ai funerali dell’editore del quotidiano La Prealpina Roberto Ferrario, celebrati nella chiesa di San Giovanni Battista a Busto Arsizio (Varese). Hanno assistito alla cerimonia officiata dal vicario episcopale di Varese, monsignor Luigi Stucchi, i familiari, gli amici e decine di colleghi della stampa.

In prima fila, nella chiesa gremita, il ministro per le Riforme Umberto Bossi, accompagnato dal deputato Marco Reguzzoni, dall’europarlamentare Francesco Speroni e dal presidente della Provincia di Varese Dario Galli. ”Roberto è stato messo alla prova da una terribile malattia – ha detto monsignor Stucchi – e pur lottando non è riuscito a vincere un nemico troppo forte. Roberto ha avuto grosse responsabilità familiari, sociali e culturali, come ogni uomo che ama la vita”.

”Poteva decidere del lavoro altrui – ha aggiunto – e disporre di potenti strumenti di comunicazione, ma non si e’ mai lasciato lusingare e ha sempre agito con dei forti codici etici”. La salma verrà seppellita nel cimitero di Busto Arsizio, la città natale dell’editore. ”Roberto Ferrario si è sempre mantenuto libero – ha ricordato il presidente della Provincia di Varese Dario Galli – non ha mai ceduto alle lusinghe ed è sempre stato un vero editore indipendente”.

To Top