“Roberto Saviano dice che pippiamo? Toglietegli la scorta”: commissario Pdl dixit

Pubblicato il 3 Giugno 2013 12:41 | Ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2013 12:41
"Roberto Saviano dice che pippiamo? Toglietegli la scorta": commissario Pdl dixit

Roberto Saviano (Foto LaPresse)

BOLZANO – “Roberto Saviano dice che pippiamo coca? Togliete la scorta a quell’ingrato”. A chiederlo è  il commissario del Pdl altoatesino, Alessandro Bertoldi.

In riferimento all’intervento di Saviano al Festival dell’Economia di Trento, Bertoldi dice: ”Visto che Saviano sostiene che i trentini e gli altoatesini siano delle persone a cui piace pippare coca, mi chiedo se non piaccia anche a lui’. Anche questa volta Saviano non ci ha risparmiato i suoi sermoni patetici. Anche in questo giorno ha mancato di rispetto alle nostre forze dell’ordine. Rinunci alla scorta, altrimenti chiederemo noi cittadini che il ministero gliela revochi, visto che costa parecchio e fin troppo per un ingrato del genere”.

”Ci sarebbero – prosegue Bertoldi – una decina di uomini in più a garantire la sicurezza dei cittadini e a lottare contro mafie e droghe. Sono davvero indignato e lo dovrebbero essere tutte le autorità istituzionali e politiche di questa regione. La mia solidarietà personale e politica va ai vertici e agli uomini delle forze dell’ordine della nostra Repubblica”.