Cronaca Italia

Roberto Saviano: “Ho bisogno degli psicofarmaci per andare avanti”

Roberto Saviano: "Ho bisogno degli psicofarmaci per andare avanti"

Roberto Saviano (LaPresse)

MADRID – Roberto Saviano, in un’intervista a El Paisha rivelato di dover far uso di psicofarmaci per andare avanti: “Non posso fare niente nella mia vita senza chiedere il permesso. Non posso partire quando voglio, non posso uscire con le persone che amo senza che queste debbano nascondersi per il timore di subire ritorsioni. A volte mi chiedo se finirò in un ospedale psichiatrico. Io ora ho bisogno di psicofarmaci per andare avanti e non ne avevo mai avuto bisogno prima. Non ne abuso ma di tanto in tanto ne ho bisogno. E questa cosa non mi piace. Quindi speriamo che finirà un giorno”.

“Me he arruinado la vida” (Ho rovinato la mia vita, ndr). Descrive così Saviano ciò che è stato e quelli che egli stesso definisce degli errori: “Forse avrei potuto fare lo stesse cose, con lo stesso impegno, con lo stesso coraggio ma con saggezza, senza distruggere tutto. Ma sono stato impetuoso, ambizioso e ho rovinato la mia vita”.

Nell’intervista ripercorre anche l’ascesa verso la celebrità e l’impossibilità di tornare indietro: “Il vero problema è che quando hai raggiunto questo punto di notorietà tornare indietro vuol dire buttare via tutto quello che hai fatto. E qui la voce di ambizione sale spontanea: come gettare a mare tutto questo lavoro, tutto quello che hai”.

E quando il giornalista spagnolo gli chiede come abbia trovato Napoli, Saviano non si tira indietro e afferma: “Peggiorata. La crisi l’ha peggiorata. Il sogno del napoletano è quello di sopravvivere ed emigrare”.

To Top