Cronaca Italia

Roberto Spada resta in carcere, il Riesame respinge l’istanza di scarcerazione

ROBERTO-SPADA

Roberto Spada (foto Ansa)

ROMA – Roberto Spada resta in carcere. Il tribunale del Riesame di Roma ha respinto l’istanza di scarcerazione presentata dal suo difensore ribadendo per Spada l’accusa di violenza privata e lesioni aggravate dal “metodo mafioso”.

Roberto Spada, accusato dell’aggressione di un giornalista della Rai avvenuta il 7 novembre scorso ad Ostia, è attualmente detenuto nel carcere di Tolmezzo, in provincia di Udine.

To Top