Roberto Zelioli, trovato morto in Romania l’assessore di Albinea (Reggio Emilia)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 febbraio 2014 16:15 | Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2014 16:16
Roberto Zelioli

Roberto Zelioli

REGGIO EMILIA, 21 FEB – Roberto Zelioli, 52 anni, assessore all’Urbanistica del comune di Albinea, provincia di Reggio Emilia, scomparso due mesi fa (nella notte tra il 28 e il 29 dicembre) è stato trovato morto in Romania.  Il decesso risalirebbe ai primi di gennaio (Gazzetta di Reggio).

Il suo cadavere è stato trovato in Romania, senza documenti, accanto alla linea ferroviaria, pochi giorni dopo la scomparsa. L’identificazione, per ora, è stata fatta tramite fotografia, ma tutti i dati dell’Interpol combaciano con quelli dei Cc di Albinea. I familiari non hanno infatti ancora riconosciuto ufficialmente la salma e lo faranno recandosi nel paese dell’est Europa.

Ancora tutte da chiarire le cause del decesso del politico-imprenditore, sul cui corpo non vi sarebbero segni di violenza.