Rocca di Papa (Roma), uomo in coma dopo una aggressione per un debito di droga da 30 euro

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 29 Gennaio 2020 14:20 | Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2020 14:20
Rocca di Papa (Roma), uomo in coma dopo una aggressione per un debito di droga da 30 euro

Rocca di Papa (Roma), uomo in coma dopo una aggressione per un debito di droga da 30 euro (Foto Ansa)

ROMA  –  Pestato e ridotto in coma per un debito di droga da 30 euro: sarebbe questa la dinamica che ha portato all’aggressione di un uomo di 34 anni in strada a Rocca di Papa, ai Castelli romani, nella notte tra il 27 e il 28 gennaio scorso. 

L’uomo è stato pestato in via Frascati. I carabinieri hanno fermato con l’accusa di tentato omicidio un giovane di 29 anni con precedenti penali. Il giovane è stato arrestato e portato nel carcere di Velletri.

La vittima è stata prima trasportata all’ospedale di Frascati e poi trasferita all’Umberto I di Roma per un ematoma alla testa. 

Alla base dell’aggressione non si esclude un piccolo debito di droga non saldato di circa 30 euro. A casa dell’arrestato sarebbero stati trovati 30 grammi di marijuana. (Fonti: Ansa, AdnKronos)