Roccalumera, Andrea Tringali e Stefania Ardì trovati morti in un parcheggio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Maggio 2015 17:27 | Ultimo aggiornamento: 7 Maggio 2015 18:03
Roccalumera, Andrea Tringali e Stefani Ardi trovati morti in un parcheggio

(Foto d’archivio)

ROCCALUMERA (MESSINA) – Andrea Tringali e Stefania Ardì morti come Romeo e Giulietta? I due giovani fidanzati sono stati trovati senza vita nelle loro auto in un parcheggio in contrada Piana a Roccalumera, in provincia di Messina. Entrambi sono stati uccisi da dei proiettili. E secondo gli investigatori potrebbe trattarsi di un caso di omicidio suicidio. 

I due giovani, lei 20 anni, lui 33, avevano una relazione, ma i genitori di Stefania erano contrari. La ragazza lavorava in un bar-rosticceria di famiglia a Roccalumera. Il giovane gestiva un’agenzia di pompe funebri. Entrambi originari di Alì Marina, in provincia di Messina.

Secondo le prime ipotesi degli investigatori, Tringali avrebbe ucciso a colpi di pistola la fidanzata e poi si sarebbe ammazzato.