Rocco Siffredi: “Basta con il porno dilagante sul web”

Pubblicato il 24 ottobre 2011 14:58 | Ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2011 14:58

Rocco Siffredi (Foto Lapresse)

ROMA – Troppo porno in circolazione, meglio mettere un freno. Parola di Rocco Siffredi, inedito testimonial di una maggior morigeratezza online: “Non può essere che mio figlio vada online per fare i compiti e se sbaglia a digitare una parola gli esce di tutto, cose che un bambino non dovrebbe vedere”. Già, vecchio problema: il porno che si scarica gratis ha stracciato la concorrenza dei film tradizionali, come la musica scaricata ha soppiantato il vecchio cd. Ma che lo dica Rocco Siffredi è una novità.

Ora si gode il successo di Matrimonio a Parigi, film con Boldi protagonista primo al box office nel primo week end di programmazione. “Avevano timore a descrivere il personaggio, ma insomma, se è stilista se è francese deve per forza essere gay. E non solo”. Giura però che la collaborazione con cinema e tv non sarà la sua nuova strada. Il suo mondo resta il porno e, a 47 anni, non ha intenzione di smettere.